Romanzo di una strage

Dal 4 al 9 maggio

Spettacolo ore 21.00

Lunedì 7 maggio sala riservata per rassegna “Imitationes Christi”. Alle ore 20.00 proiezione del film “Gran Torino”

Martedì 8 maggio chiusura settimanale


Milano, 12 Dicembre 1969. Alle ore 16.37 in piazza Fontana un’esplosione devasta la Banca Nazionale dell’Agricoltura, ancora piena di clienti.
Muoiono diciassette persone e altre ottantotto rimangono gravemente ferite.
Nello stesso momento, scoppiano a Roma altre tre bombe, un altro ordigno viene trovato inesploso a Milano. E’ evidente che si tratta di un piano eversivo.
La Questura di Milano è convinta della pista anarchica, ci vorranno molti mesi prima che la verità venga a galla rivelando una cospirazione che lega ambienti neonazisti veneti a settori deviati dei servizi segreti.
La strage di Piazza Fontana inaugura la lunga stagione di attentati e violenze degli anni di piombo.
Nel corso di 33 anni vari processi si susseguono nelle più varie sedi, concludendosi con sentenze che si smentiscono a vicenda. Alla fine tutti risulteranno assolti, la strage di piazza Fontana per la giustizia italiana non ha colpevoli.

Sito ufficiale del film http://www.corriere.it/romanzodiunastrage/

 

Condividi la tua opinione

due + 14 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.